L’energia e il piacere nell’integrazione del maschile e femminile

aggettivi maschile e femminileIl maschile e il femminile sono due sfere della personalità che caratterizzano ciascuno di noi. In molte persone è più attiva la parte femminile mentre in altre quella maschile e l’integrazione è l’obbiettivo per la costruzione di una personalità sana. Retaggi culturali e modelli comportamentali appresi hanno permesso il rigidismo di una delle due componenti accantonando l’altra che da qualche parte continua a premere provocando malessere.

E allora la donna “deve” rispecchiare e quasi farne un vanto della sua particolare sensibilità, essere accudente, dolce, comprensiva e sensuale; l’uomo al contrario incarnare il mito della virilità, della forza, quasi innalzare ad un vanto l’aggressività, la spavalderia, l’istintività…. La personalità non fa distinzioni di genere, in quanto gli aggettivi che appartengono “culturalmente” alla donna, fanno anche parte dell’uomo in egual misura e viceversa.. integrarle è l’obiettivo comune!

(prima parte) A cura di Pamela Cirilli.

By |2017-01-05T16:32:58+00:0025 Luglio 2015|In evidenza, Pubblicazioni, Ricerca|0 Comments