Campagna Nazionale Prevenzione disagi relazionali

disagi relazioniiCampagna Nazionale Prevenzione disagi relazionali. In Italia il movente della maggior parte dei delitti commessi è il conflitto nelle relazioni interpersonali.

Le espressioni violente dei disagi nelle relazioni interpersonali causano reati come la violenza psicologica, la violenza domestica, la violenza sessuale, lo stalking e gli omicidi. Sono, inoltre, alla base di molti suicidi. Un trend costante la cui diminuzione, rilevata nel primo semestre del 2015 (-21,30% di atti persecutori e -6,33% di omicidi per stalking

[1]), si traduce comunque in una pericolosa mancanza di fiducia. Le vittime si sentono, infatti, poco tutelate dalla sola denuncia e il tempo che le separa da un’eventuale condanna risulta spesso insostenibile, quando non fatale.

La campagna nazionale promossa dall’Associazione Italiana di Psicologia e Criminologia intende essere un ulteriore strumento di prevenzione per tutte le manifestazioni violente nelle relazioni interpersonali. Gli esperti, psicologi e psicoterapeuti dell’Associazione Italiana di Psicologia e Criminologia, hanno maturato dal 2001 un’esperienza specifica nel campo delle relazioni interpersonali.

Dal mese di Novembre 2015 verranno riattivati i Centri di Milano e Pescara. Il Centro Specialistico di Milano servirà soprattutto le regioni Lombardia e Piemonte, mentre il Centro Specialistico di Pescara si occuperà prevalentemente delle regioni Abruzzo e Puglia. La campagna prevede anche eventi di sensibilizzazione come quelli organizzati a Novembre e Dicembre. In queste occasioni le sedi dell’Associazione Italiana di Psicologia e Criminologia saranno aperte alla cittadinanza e alle persone più frequentemente coinvolte in questo ambito come operatori delle forze dell’ordine, assistenti sociali, operatori dei centri anti violenza, medici di base, psicologi, psicoterapeuti, psichiatri e avvocati.

I centri specialistici sono a disposizione di singoli individui, coppie e famiglie con problemi nelle relazioni interpersonali.  Gli esperti forniscono percorsi brevi e risolutivi per affrontare ogni tipo di complicazione relazionale. Dalla fase iniziale a quella della separazione, anche in caso di episodi di violenza e stalking.

Ricordiamo che i nostri Centri sono aperti a tutte le persone, senza distinzione di sesso e del ruolo che rivestono nelle relazioni interpersonali. I percorsi individuali, di coppia o di gruppo, solo su prenotazione, prevedono un contributo spese/libera donazione.

Se sei interessato ad organizzare nella tua città:

  •      un evento di sensibilizzazione;
  •      un corso di formazione o di aggiornamento.

Contattaci entro il 6 novembre 2015. Abbiamo bisogno di una location e un contributo/libera donazione a copertura delle spese.

Segreteria 0644246573 dal lunedì al venerdì ore 10:00/19:00

Mail info@socialmente.net. www.socialmente.net il portale italiano di psicologia applicata alle relazioni interpersonali

[1] Fonte: Ministero dell’Interno.

By |2017-01-05T16:32:56+00:0015 Ottobre 2015|Benessere, Consulenza, In scadenza|0 Comments