AperitivaMente. Fedeltà a tutti i costi

fedeltà CroppedRoma, 26 novembre 2015 ore 19.30. Nuovo appuntamento di AperitivaMente: Fedeltà a tutti i costi

Che differenza c’è tra la fedeltà verso la coppia e verso se stessi? L’unione tra due persone si basa sul rispetto reciproco di alcuni doveri o impegni presi; un’osservanza che nel suo venir meno si traduce in infedeltà. Il terreno della fedeltà è molto ampio in una coppia; si può parlare di fedeltà verso un progetto di vita, verso un ideale (anche di coppia perfetta), verso l’esclusività sessuale o di condivisione profonda. La lista potrebbe essere davvero lunga poiché ognuno ha il suo patto non scritto cui sentire di essere fedele.

scheda iscrizione aperitivamente 26.11.15

La fedeltà verso se stessi può coincidere, invece, con la propria autenticità e la propria autorealizzazione. Un equilibrio dinamico tra l’aderire a principi etici o morali e sentirsi liberi di allontanarsene, in nome della felicità personale per ristabilirne di nuovi. Se la fedeltà verso la coppia viene percepita come un dovere questo può tradursi in un senso di costrizione e infelicità. Per chi è sposato quel patto non scritto ha invece la forma di un contratto da rispettare poiché il matrimonio, da un punto di vista civile, è un contratto. La sensazione di costrizione può essere ancora più forte e l’importanza di essere autentici si traduce nel rinnovare la voglia e la scelta di stare insieme ogni giorno. Si può essere fedeli a se stessi e contemporaneamente fedeli alla coppia? E a quale costo?

scheda iscrizione aperitivamente 26.11.15

Qual è il vostro patto non scritto? Vi aspettiamo singoli o in coppia giovedì 26 novembre dalle ore 19:30 nella Meeting Room dell’A.I.P.C., via Giorgio Baglivi 6 – Stazione Metro B Policlinico.

Posti Limitati. Prenotazione obbligatoria.

Info e contatti

Telefono: +39 06 44246573 (dal lunedì al venerdì ore 10:00 – 19:00). Mail: info@socialmente.net

By |2017-01-05T16:32:55+00:004 Novembre 2015|Benessere, Consulenza, Eventi, Formazione, In evidenza, In scadenza|0 Comments