centro specialistico CroppedHo avuto una storia con un uomo sposato. Lui dopo un po’ come solitamente fanno questi uomini ha inventato scuse di lavoro, etc .Poi mi ha detto finalmente che era meglio finirla e rimanere amici. Non la porto alla lunga. Ci sentivamo e si parlava, poi a volte ci si vedeva ma poi ha iniziato ad aggredirmi verbalmente. Ho passato anni d’inferno senza capire il motivo di questo comportamento e chiedevo delle semplici spiegazioni e gli ho mandato vari sms. Mi ha minacciato, mi ha picchiato e detto che mi avrebbe denunciata. Io non sono una stalker e volevo solo un colloquio da persone civili. Ora io non vivo più per l’ansia ed ho paura. Gli ho mandato un sms per dirgli di smetterla con questa situazione. Questa legge rovina anche le persone perbene e non è giusto. Lo stalking è altro e credo di subirlo io. Sto male. Grazie
L’esperto risponde:
Gent.ma, storie come la sua sono sempre più frequenti. Sembrerebbe ripercorrere da manuale la dinamica della manipolazione affettiva (gaslighting) che porta a comportamenti persecutori (stalking) e violenti. Ogni storia è differente e le leggi tutelano i diritti dell’intera popolazione; purtroppo non è possibile adattarle ad hoc nel singolo caso. Oltre che prevedere le pene ed altre misure cautelari a difesa degli stessi diritti, le leggi non sempre includono un protocollo preventivo per forme di violenza essenzialmente psicologiche quindi non dimostrabili. Le proponiamo i nostri protocolli offerti da esperti con esperienza pluriennale di tipo sia psicologico che legale, in presenza presso la nostra sede o a distanza telefonicamente e via skype. La invitiamo a inviare una mail sempre a questo indirizzo e in tempi brevissimi sarà contattata. Le chiediamo per cortesia l’autorizzazione a pubblicare la sua domanda e la nostra risposta sul nostro sito. Né la sua mail né i suoi recapiti verranno resi pubblici.
L’esperto è a disposizione di singoli individui, coppie e famiglie con problemi nelle relazioni interpersonali. Dalla fase iniziale a quella della separazione, anche in caso di episodi di violenza e stalking. Scrivete alla mail esperto@socialmente.net