logo aipc revL’Associazione Italiana di Psicologia e Criminologia fondata a Roma nel 2001 è iscritta dal 2004 nel Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato della Regione Lazio, si contraddistingue per la multidisciplinarietà e le specifiche esperienze in ambito psicologico giuridico forense dell’equipe. Esperienze acquisite anche dalle molteplici collaborazioni con organizzazioni sindacali delle forze dell’ordine, Atenei italiani ed internazionali.

Dal 2001, attraverso i vari dipartimenti, di seguito menzionati, cerca di assolvere alle complesse e vaste urgenze connesse alla prevenzione essenzialmente di violenze e persecuzioni nella difficile fase della separazione.

In tal senso l’Istituto di Psicologia e Criminologia con l’ausilio di un gruppo di professionisti multidisciplinare pone in essere un opera di sensibilizzazione, informazione e formazione dagli alunni delle scuole elementari ai manager della sicurezza;al fine di sostenere e incentivare una prevenzione capillare per ciò che concerne i comportamenti socialmente devianti.

L’ Osservatorio Nazionale sullo Stalking, inoltre organizza training per gli operatori socio sanitari e della sicurezza, incontri di sensibilizzazione per la cittadinanza, e attraverso un monitoraggio a livello nazione si pone il fine di evidenziare lo stato dell’arte dello stalking in tutti i contesti abitativi; offrendo sostegno alle presunte vittime, ai familiari e presunti autori di stalking; pubblica materiale divulgativo; raccoglie dati riferiti agli omicidi che hanno come prologo atti di stalking; svolge attività di prevenzione primaria, secondaria e terziaria.

Il Centro di Ascolto e Consulenza psicologica e legale (Centro Presunte Vittime di violenza e stalking) è costituito da volontari, psicologi psicoterapeuti, medici, avvocati e mediatori, che prestano ascolto ed offrono sostegno ai familiari, agli autori ed alle vittime di condotte violente e moleste.

L’Istituto di Ricerca Psico Sociale prevede la professionalità di esperti, i quali in collaborazione con strutture di statistica ed atenei nazionali ed esteri, realizzano sondaggi e ricerche su temi di natura socio psicologico e della sicurezza. In attivo hanno la prima ricerca nazionale sullo stalking e la prima ricerca europea sugli indicatori di future condotte moleste e violente tra gli adolescenti.

L’AIPC Editore, incentiva le capacità tecnico-organizzative dell’associazione pubblicando una manualistica specialistica e prodotti multimediali sulla violenza, stalking e sicurezza. Edita una rivista a cadenza settimanale. Ha prodotto numerosi corti e spot, tra cui il primo corto sullo stalking nel 2004 e il primo sulla violenza psicologica nel 2011 (i trailer sono visionabili su YouTube: TubeAIPC), e pubblicato un fumetto e un cartone animato per gli studenti. Ha realizzato un network anti violenza e stalking che ha migliaia di contatti al giorno, www.criminalmente.it; www.stalking.it, www.osservatoriosicurezza.it, www.centropresuntiautori.it, www.mediacrime,it, fornendo blog, chat, newsletter. Skype: stalking.it –  Twitter:@stalkingitaly –  YouTube: TubeAIPC.

Nello specifico l’Istituto di Psicologia della Sicurezza si pone l’obiettivo di monitorare, al fine di rilevare il vissuto di insicurezza privata e pubblica percepito a livello nazionale, offrendo in tal modo ascolto e sostegno alle persone che hanno subito direttamente o indirettamente qualsiasi forma di violenza configurabile in una fattispecie di reato;

Il Centro Nazionale Minori, analizza le tematiche inerenti l’età evolutiva ed è rivolto ai minori, agli insegnanti, ai genitori e agli operatori socio-sanitari e della sicurezza. Gli esperti oltre a fornire un sostegno psicologico e legale, svolgono attività di ricerca finalizzata alla prevenzione e all’intervento.

Il Centro Presunti Autori (Unità Analisi Psico Comportamentale), è il primo centro in Italia di valutazione, diagnosi, consulenza psicologica, trattamento e ri-socializzazione per coloro che agiscono condotte moleste e violente. E’ rivolto sia ad adolescenti che adulti di sesso maschile e femminile.

L’Osservatorio sulle Relazioni interpersonali offre un ampio ventaglio di servizi per coloro che vivono un disagio in una relazione interpersonale già esistente, per coloro che sono in procinto di iniziarne una, infine per coloro che non riescono a chiuderla. I percorsi sono sia individuali, che di coppia, di gruppo e familiari.

Centro Psicologia Maschile, prevede un’ equipe specializzata e offre un ampio ventaglio di servizi individuali, di coppia e di gruppo. Il centro promuove diverse attività tra cui quella di – accompagnare gli uomini, giovani e adulti, nella gestione della mascolinità, intimità, sessualità, relazioni, potere, genitorialità, abbandono, rifiuto, perdita – sostenere le donne, giovani e adulte, a comprendere meglio la psicologia maschile.

– Supportare Istituti di Istruzione, assistenti sociali, tribunali, consulenti legali, medici, appartenenti alle forze dell’ordine nei casi di forte manifestazione della psicologia maschile.

L’Osservatorio Sicurezza intende supportare le famiglie e le coppie in crisi e avviare un protocollo di prevenzione di crimini e violenze nel difficile percorso della separazione.

L’Osservatorio Nazionale Delitti Familiari intende svolgere attività di prevenzione dei delitti agiti essenzialmente contro le persone come violenza, stalking, abusi, omicidi e suicidi.

 

Attività

 

2001

  • Workshop “Terrorismo 2001″. Nuove e vecchie forme di eversione criminale; metodologie operative di contrasto istituzionali, organizzato presso Ia Scuola Superiore Interpreti e Traduttori di Roma, tenuto dal Dr. Barresi Francesco, Sociologo Criminologo;
  • Workshop “Definizione ed analisi di Un problema di sicurezza”, organizzato in collaborazione con il Comitato Scientifico del C.O.l.S.P. – Sindacato di Polizia, presso l’ Aula Magna della Questura di via Statilia in Roma, tenuto dal Prof. Giovanni Manunta, Security Manager;
  • Corso in Criminologia, criminalistica e tecniche investigative”, organizzato per il Centro Territoriale per l’Educazione Permanente degli Adulti – Regione Lazio, del Comune di Ciampino – Roma;

 

 

2002

  • Fondazione dell’Osservatorio Nazionale Stalking;
  • Workshop “Delitto passionale”, organizzato presso Ia sede di Roma e tenuto dal Dr. Massimo Lattanzi,
  • Workshop “Indagini medico – legali”, organizzato in collaborazione con il Sindacato di Polizia C.O.l.S.P. presso l’Aula Magna della Questura di Via Statilia in Roma;
  • Corso di “Psicologia Giuridica” organizzato a Roma e tenuto da docenti dell’Insegnamento di Psicologia Giuridica, Università dii Roma, “La Sapienza”
  • Workshop “Psicopatologia Forense”, organizzato in collaborazione con il Sindacato di Polizia C.O.l.S.P. – presso l’Aula Magna della Questura di Via Statilia in Roma;
  • Convegno “Mobbing”, organizzato in collaborazione con il Sindacato di Polizia C.O.l.S.P, tenuto presso l’Aula Magna della Questura di Via Statilia in Roma. Coordina il Dr. Massimo Lattanzi;
  • Ricerca nazionale sullo “Stalking, in collaborazione con il Sindacato di Polizia O.l.S.P. coordinata dal Dr. Massimo Lattanzi;
  • I° Convegno nazionale “Stalking”, organizzato in collaborazione con il Sindacato di Polizia C.O.l.S.P, e tenuto presso lAula Magna della Questura di Via Statilia in Roma. Coordina il Dr. Massimo Lattanzi;
  • I° Convegno internazione “Stalking” organizzato in collaborazione con il Sindacato di Polizia O.l.S.P., tenuto presso la città di Napoli; coordina il Dr. Massimo Lattanzi;
  • 6° Corso in Scienze criminologiche e forensi organizzato in collaborazione con il Sindacato di Polizia l.S.P.., tenuto presso l’Aula Magna della Questura di Via Statilia in Roma.

2003

  • Pubblicazione libro “Stalking il lato oscuro delle relazioni interpersonali” a cura di Massimo Lattanzi;
  • 2° Corso di “Psicologia Giuridica” tenuto dal Prof. Gaetano De Leo titolare della cattedra di Psicologia Giuridica e da alcuni assistenti, Università di Roma, “La Sapienza”;
  • Training “La verità e la menzogna” Strumenti e metodi per capire chi mente e chi dice il vero in ambito criminologico-investigativo. Trainer Prof. Aldert Vrij Universita’ di Portsmouth (UK);
  • II° Congresso Internazionale “Stalking: dal delitto passionale allo stalking”. In collaborazione con il Sindacato di Polizia C.O.l.S.P. – città di Roma. Coordina il Dr. Massimo Lattanzi;
  • Training per operatori socio sanitari e della sicurezza, strumenti per Ia prevenzione primaria e secondaria e assestment in casi di stalking, città di Roma.
  • 7° Corso in Scienze Psicologiche e Forensi organizzato in collaborazione con il sindacato di Polizia O.l.S.P., tenuto presso l’Aula Magna della Questura di Roma, con il patrocino della Regione Lazio.
  • I° Master in Psicologia del Disagio, corpo docente estremamente qualificato proveniente dall’Università di Roma “La Sapienza”, dell’Università di Napoli “Napoli II”, dall’istituto Superiore ISTAT e dall’ istituto di Psicologia e Criminologia, con il patrocinio dalla Regione Lazio.

2004

  • II° Convegno Nazionale “Stalking”, Città di Cagliari, con il Patrocinio della Provincia Cagliari e la Commissione Pan Opportunità provinciale;
  • Corso di formazione teorico-pratico per operatori della sicurezza, Città di Avellino, sul disagio psico sociale sul posto di lavoro e sullo stalking;
  • Seminano di sensibilizzazione, Città di Nettuno, con il patrocinio del comune di Nettuno, per operatori socio sanitari e della sicurezza sulla percezione della sicurezza, sullo stalking e sul bullismo;
  • Attivazione sito ufficiale italiano stalking.it;
  • Pubblicazione periodico bimestrale di scienze psicologiche e forensi, criminologia e sicurezza, denominato CriminalMente.
  • 8° Corso in Scienze Psicologiche e Forensi. Aggiornamento professionale dedicato ad operatori della sicurezza e socio sanitari. Organizzato in collaborazione con il Comitato Scientifico di Rinnovamento Sindacale tenuto presso l’Aula Magna della Questura di Via Statilia in Roma, con il patrocino della Regione Lazio.

2005

  • Seminario di sensibilizzazione, Mobbing e donne, con il patrocinio del Comune di Roma ed in collaborazione con l’Associazione il Colle Incantato;
  • Corso in Scienze Psicologiche e dell’Investigazione, città di Napoli, con il patrocinio della Regione Campania; città di Pescara, con il patrocinio del Comune di Pescara;
  • Convegno, Il benessere interpersonale come fattore di sviluppo dell’impresa, città di Pescara, con il patrocinio della Camera di Commercio e la Prefettura di Pescara;
  • Corso in Scienze psicologiche ed analisi delle condotte criminali. Aggiornamento professionale dedicato ad operatori della sicurezza e socio sanitari. Città di Roma, con il Patrocinio della Regione Lazio; città di Napoli, con il Patrocinio della Regione Campania; città di Pescara, con il Patrocinio della Regione Abruzzo; città di Cagliari, con il Patrocinio della Regione Sardegna;
  • Giornata di studio, Piromane o incendiario? tenutosi presso la sala Congressi dell’Istituto Superiore Antincendi, con il patrocinio della Regione Lazio;
  • Convegno Internazionale La violenza in famiglia e tra i giovani: strategie di contrasto e valutazione del rischio, in collaborazione con l’Università di Napoli facoltà di Psicologia e l’associazione Differenza donna;

2006

  • Corso: la Violenza sulle donne e minori:come prevenirla, gestirla e valutare il rischio di recidiva, Città di Pescara, con il patrocinio del Comune di Pescara;
  • Convegno Investigazione e Sicurezza, tenutosi presso la Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato – Sala Palatucci, in collaborazione con l’Università di Perugia;
  • Corso in Psicologia Criminale, Aggiornamento professionale dedicato ad operatori della sicurezza e socio sanitari. Città di Roma, Napoli, Pescara, Cagliari e Venezia, Patrocinio delle regioni.
  • Progetto SOSMINORI, città di Nettuno, con il Patrocinio della Regione Lazio e del Comune di Nettuno;
  • Corso Comunicazione è Relazione, in collaborazione con l’associazione Donna è Vita, città di Pescara.
  • Collaborazione con l’Università di Perugia, corso di Laurea in Scienze per l’investigazione e la Sicurezza città di Narni, come supporto alla didattica in materia di psicologia e vittimologia, gruppi esperienziali sulla vittimologia e psicologia criminale e centro di ascolto ed orientamento;
  • Due giornate di studio sulla Psicologia criminale e della sicurezza, città di Avezzano, con il patrocinio del Comune di Avezzano.

 

2007

  • Fondazione Centro Presunti Autori di violenza e stalking;
  • Seminario di studio, Il sistema di ri socializzazione per i presunti autori in Polonia, Ministero dell’Interno – Direzione Centrale Anticrimine – Servizio Polizia Scientifica della Polizia di Stato.
  • Collaborazione con l’Università di Perugia, corso di Laurea in Scienze per l’investigazione e la Sicurezza città di Narni, come supporto alla didattica in materia di psicologia della testimonianza e analisi della scena del crimine, gruppi esperienziali sulla testimonianza, psicologia criminale e centro di ascolto ed orientamento;
  • Corso: La Violenza, come si caratterizza e le sue conseguenze, città di Chieti con il patrocinio della Regione Abruzzo.
  • Attivazione del CNM (centro nazione minori) sportello di ascolto ed orientamento per i minori.
  • Corso in Scienze Criminologiche e Forensi città di Roma; Pescara, Firenze, Napoli.
  • Convegno nazionale “Stalking e Gaslighting”, in occasione della ricorrenza della giornata mondiale sulla violenza alle donne, le manipolazioni e le molestie insistenti, città di Napoli;
  • Corso sulla Violenza: come riconoscerla, prevenirla e gestirla, città di Avezzano, con il patrocinio del Comune di Avezzano; città di Cagliari, con il patrocinio della Questura di Cagliari;
  • Apertura sede Regione Abruzzo Osservatorio Nazionale sullo Stalking, con il Patrocinio del Comune di Avezzano (AQ).

2008

  • Collaborazione con l’Università di Perugia, corso di Laurea in Scienze per l’investigazione e la Sicurezza città di Narni, sportello di ascolto ed orientamento;
  • Corso interdisciplinare in scienze della prevenzione. Aggiornamento professionale dedicato ad operatori della sicurezza e socio sanitari. Questura di Roma e Questura di Cagliari;
  • Corso in Scienze Criminologiche e Forensi. Aggiornamento professionale dedicato ad operatori della sicurezza e socio sanitari. Città di Melfi e on line;
  • Ciclo di Seminari per prevenire l’amore violento città di Roma
  • Convegno stalking, le attenzioni ossessive e le azioni persecutorie ai danni delle donne città di Pescara
  • Convegno Se la relazione diventa molesta: manipolazioni e persecuzioni università di Cagliari – csc – osservatorio nazionale stalking- città di
  • Ricerca pilota sull’incidenza condotte violente e moleste sulla popolazione di adolescenti   coordinata dal Dr. Massimo Lattanzi e realizzata dall’equipe scientifica, ricerca effettuata su ragazzi dai 14 ai 17 anni  appartenenti a diverse scuole di Roma e della Calabria;
  • Ricerca pilota sui predittori dello stalking sulla popolazione di adolescenti condotta dal CNM coordinata dal Dr. Massimo Lattanzi e coadiuvata dall’equipe scientifica dell’AIPC; ricerca pilota effettuata su ragazzi dai 14 ai 17 anni  appartenenti a diverse scuole d’Italia (Lazio, Calabria, Abruzzo, Campania) e della Polonia
  • Ricerca nazionale sulla manipolazione affettiva (gaslighting) condotta dall’ AIPC coordinata dal Dr. Massimo Lattanzi e realizzata dall’equipe scientifica, regioni: Lazio, Calabria, Abruzzo, Campania, Toscana:
  • Ricerca pilota sull’insicurezza urbana coordinata dal Dr. Massimo Lattanzi e realizzata dall’equipe scientifica, effettuata su tutti i municipi della città di Roma.

2009

  • Corso di formazione teorico-pratico per operatori dei Centri di ascolto e Consulenza per le persone presunte vittime e presunti autori di stalking.
  • Attivazione centro di ascolto vittime e autori di Stalking città di Milano, Pescara, Genova, Paola (CS) e Cagliari;
  • Ricerca sullo stalking, in 15 Facoltà dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza;
  • Corso sulla violenza e stalking, in collaborazione con il sindacato di Polizia CoISP, tenuto presso la sala conferenze della Questura di Cagliari;
  • Ciclo di seminari sullo stalking tenuti presso la sala dell’Assessorato Politiche Sociali del Comune di Roma;
  • Ciclo di seminari sullo stalking tenuti presso la Provincia di Cosenza;
  • Master di I livello sullo stalking, città di Roma;
  • Seminario sullo stalking e omosessualità, presso la sede dell’Arcigay di Roma.

 

2010

  • Corso sulla violenza e stalking. Aggiornamento professionale dedicato ad operatori della sicurezza e socio sanitari. In collaborazione con il sindacato di Polizia CoISP, tenuto presso la sala conferenze della Questura di Cagliari;
  • Attivazione centro di ascolto vittime e autori di Stalking città di Varese, con il patrocinio del Comune e della Provincia;
  • Ricerca sullo stalking, presso la Facoltà di Medicina dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata;
  • Ciclo di seminari sullo stalking tenuti presso la sala dell’Assessorato Politiche Sociali del Comune di Roma;
  • Ciclo di seminari sullo stalking tenuti presso la città di Genova, Pescara, Cagliari, Varese e Milano;
  • Chi e’ lo stalker? Seminario: “Chi è lo stalker? Profili psicologici, criminologici e giuridici” Roma.
  • Seminario stalking: L’incidenza nel comune di Roma. ”La realtà dello stalking nei municipi di Roma”.
  • violenze, mobbing, stalking. Accertamento psico legale del danno non patrimoniale, Roma.
  • Incontri formativi sulle relazioni interpersonali tenuti presso l’Università di Perugia, Corso in Scienze per l’Investigazione e la Sicurezza di Narni.
  • Attivazione Osservatorio sulle famiglie e coppie in crisi finalizzato alla prevenzione di crimini. Con il

patrocinio del Comune di Roma, Commissione Sicurezza.

  • Attivazione centro di ascolto vittime e autori di Stalking città di Vibo Valentia con il patrocinio della di Provincia di Vibo Valentia.

 

2011

  • Ricerca pilota sulla forme di violenza nelle famiglie e coppie in crisi presso la città di Roma;
  • Settimana di prevenzione nazionale sullo stalking, svoltasi nella Regione Lazio, Lombardia, Calabria e Sardegna;
  • I numeri della settimana sullo stalking settimana dedicata alla prevenzione dello stalking. Roma, Varese, Vibo Valentia, Cagliari.
  • Realizzazione primo corto italiano dedicato agli stalker: “amore buio”.
  • Convegno, Come prevenire lo stalking, l’importanza dell’accoglienza degli stalker. Aggiornamento professionale dedicato ad operatori della sicurezza e socio sanitari. Vibo Valentia.
  • Crime news radio, puntata dedicata alla prevenzione dello stalking e violenza: “perché non si lavora con i

presunti autori”.

  • Campagna di prevenzione e sensibilizzazione sullo stalking “Persecuzioni in cerca d’autore”, Milano,

      Roma, Cagliari, Vibo valentia, Torino, Genova.

  • Seminario stalking: l’incidenza nel comune di Roma. La realtà dello stalking nei municipi di Roma.
  • Corso in Psicologia criminale e scienza delle tracce. Aggiornamento professionale dedicato ad operatori della sicurezza e socio sanitari. Questura di Roma e a distanza.
  • Portale mediacrime.it, il primo contenitore multimediale italiano interamente dedicato al crimine. Roma, 3 luglio 2011
  • Stage speaker o doppiatore. Iniziativa dell’associazione italiana psicologia e criminologia per realizzare spot, corti, ed altre produzioni audio e video. dedicato a chi vuole fare esperienze sul campo e farsi conoscere.
  • Workshop sullo stalking e violenza psicologica. workshop teorico esperienziale intensivo sulla prevenzione e gestione dei casi di stalking e violenza psicologica. Sede di Cagliari, Roma e Vibo Valentia
  • Corso in scienze forensi, psicologiche e criminologia. Aggiornamento professionale dedicato ad operatori della sicurezza e socio sanitari. Questura di Roma e a distanza
  • Seminario prevenzione stalking e violenza psicologica. Aggiornamento professionale dedicato ad operatori della sicurezza e socio sanitari. Gestione dei casi di stalking violenza psicologica. Vibo valentia.
  • Campagna di prevenzione stalking e violenza nelle scuole. seminario sulla sensibilizzazione e prevenzione dei casi di stalking e violenza psicologica. Roma, Cagliari, Vibo valentia.
  • Ciclo di convegni: la violenza e lo stalking. Il lato oscuro delle relazioni. Roma, Cagliari, Vibo Valentia, e Catanzaro.
  • Stalking convegno Scuola di Polizia di Alessandria. “50° anniversario della fondazione della scuola allievi agenti della polizia di stato di Alessandria”, Alessandria.
  • Un week end di benessere. Dipartimento dedicato al benessere e alla salute. Roma.
  • DolceMente, incontro enogastronomico, degustazione di dolci artigianali abbinati a vini, tutto guidato da un famoso sommelier che ci farà raggiungere una perfetta armonia di sensazioni. un breve ma intenso percorso verso il “piacere” del palato condotto anche da una coppia di psicoterapeuti, Roma.
  • A tavola con .. un presunto stalker. Organizzato dal nuovo dipartimento Nutrimente. Il primo di una serie di eventi seguiranno incontri con le presunte vittime e altre tipologie di autori. Roma.
  • Criminal card, carta per agevolare i tuoi acquisti “criminali” degli associati.

 

2012

  • Attivazione Osservatorio Regionale Centro Presunti Autori di violenza e stalking finalizzato alla prevenzione di crimini. Con il patrocinio della Regione Lazio, assessorato alle Politiche Sociali e della Famiglia;
  • Seminario stalking a Lamezia terme. All’interno del seminario una brochure esplicativa e dettagliata riguardante lo stalking.
  • Seminario, Rifiuto tossico. Presunto stalker e trattamento: prigione o terapia? Testimonianza e dati dei primi cinque anni del Centro Presunti Autori; è stato presentato la pubblicazione in cui viene esplicato il significato e le varie forme di stalking, Roma. Con il patrocinio della Regione Lazio, assessorato alle Politiche Sociali e della Famiglia;
  • Apertura sportello stalking Lucca. Con il Patrocinio della Provincia di Lucca. Ciclo di seminari di sensibilizzazione e perfezionamento sullo stalking.
  • Portale centropresuntiautori.it, il primo contenitore multimediale italiano interamente dedicato ai presunti autori di violenza e stalking. Con il patrocinio della Regione Lazio, assessorato alle Politiche Sociali e della Famiglia;
  • Ciclo di seminari a Lucca. Stalking come riconoscerlo, prevenirlo e gestirlo. due giorni di studio sullo stalking. seminario aperto alla cittadinanza dedicato allo stalking in tutte le sue declinazioni, definizioni, contesti, numeri, presunte vittime o autori.
  • violenza, stalking e omicidi: dall’emozione all’ossessione. Presentazione del “master in scienze delle tracce grafiche, psicologiche e criminologiche” (anno accademico 2012/13). presentazione dello spot 2012 sullo stalking, Roma.
  • chi sono i presunti autori di violenza, stalking e omicidi? Presentazione del centro di presunti autori di violenza e stalking. Roma, 30 marzo 2012.
  • Seminario violenza, stalking e omicidi. Protocolli di prevenzione, di accoglienza e di trattamento; terzo mese della sensibilizzazione alla violenza psicologica e stalking. Roma, Giugno 2012
  • I presunti autori di violenza, stalking e omicidio. La genesi dei reati e l’analisi criminali dei moventi”emergenti”. Roma, 6/7 Luglio 2012. Con il patrocinio della Regione Lazio, assessorato alle Politiche Sociali e della Famiglia;
  • I presunti autori di violenza, stalking e omicidio. La genesi dei reati e l’analisi criminali dei moventi”emergenti”. Lucca;
  • Omicidi, violenza e stalking: Moventi, tracce e profili investigativi e comportamentali degli autori di violenza e stalking, Questura di Roma;
  • Corso in analisi criminale (anno accademico 2012/13). Aggiornamento professionale dedicato ad operatori della sicurezza e socio sanitari. Questura di Roma;
  • Workshop, di prevenzione, di accoglienza e di trattamento dei presunti autori di violenza e stalking, Pescara, 13/14 Ottobre 2012 per psicologi e psicoterapeuti;
  • Violenza, stalking e omicidi: quale prevenzione? Il protocollo di prevenzione e operativo della giustizia riparativa. Provincia di Lucca;
  • Violenza, stalking e omicidi: quale prevenzione? Il protocollo di prevenzione e operativo della giustizia riparativa. Roma, Con il patrocinio della Regione Lazio, assessorato alle Politiche Sociali e della Famiglia;

 

 

2013

  • Separazioni, stalking e omicidi. Il protocollo di prevenzione e operativo della giustizia riparativa. Con il patrocinio della Regione Lazio, assessorato alle Politiche Sociali e della Famiglia;
  • Violenza stalking e omicidi: quale prevenzione? Il protocollo di ri-socializzazione dei presunti autori come prevenzione e contenimento della recidiva. Acqui Terme (AL);
  • Le donne vittime o carnefici? La parità di genere anche negli autori di omicidio. Roma;
  • Violenza stalking e omicidi: quale prevenzione? Il protocollo di ri-socializzazione dei presunti autori come prevenzione e contenimento della recidiva. Viareggio (Lucca), Aula 2 della USL 12.
  • Brain-Stalking: nella mente dello stalker. Psico neuro biologia dei presunti autori di violenza e stalking. Roma;
  • Violenza stalking e omicidi: quale prevenzione? Il protocollo di ri-socializzazione dei presunti autori come prevenzione e contenimento della recidiva. Università di Roma La Sapienza, Con il patrocinio della Regione Lazio, assessorato alle Politiche Sociali e della Famiglia;
  • Seminario, Roma, martedì 25 giugno ore 20:00.  C’era una volta il Principe Azzurro: quando la favola diventa un incubo!
  • Workshopil Carcere delle Emozioni: Identità interrotte e lutti non elaborati generano persone dipendenti e persecutorie!  Roma, 26 ottobre 2013;
  • Sindacato di Polizia Coisp, Ufficio Formazione ed Aggiornamento professionale in collaborazione con l’Associazione Italiana di Psicologia e Criminologia,  Istituto di Psicologia e Criminologia
    Corso Analisi criminale su Omicidi, Violenza e Stalking a distanza;
  • 17° edizione del Corso organizzato dall’Associazione Italiane di Psicologia e Criminologiae il Sindacato della Polizia di Stato Co.I.S.P. presso la sala Conferenze della Questura di Roma. La presentazione del corso in Analisi Crimini Violenti;
  • Roma, 29 ottobre 2013, in uno spazio accogliente il gruppo accompagnato da due psicoterapeuti potrà condividere pensieri ed emozioni su Quando l’amore diventa una droga: la dipendenza che uccide;
  • WorkshopNatale in famiglia”: Ricordi, emozioni, sentimenti. Roma, 14 dicembre 2013;
  • Roma, 26 novembre 2013 ore 19:30, in uno spazio accogliente il gruppo accompagnato da due psicoterapeuti potrà condividere pensieri ed emozioni su Amore e Tradimento: nella coppia, in famiglia e nelle amicizie.

 

2014

  • 16 gennaio 2014, nella sala Iacopone da Todi dell’Auditorium Antonianum sita in Viale Manzoni 1, Seminario “Delitti familiari e le dipendenze” organizzato dall’Associazione Associazione Italiana di Psicologia e Criminologia
  • Roma, 28 gennaio 2014 ore 19:30, in uno spazio accogliente il gruppo accompagnato da due psicoterapeuti potrà condividere pensieri ed emozioni su Tradimento e Fedeltà: essere fedeli a se stessi o agli altri?;
  • Corso Analisi Crimini Violentia distanza con audio lezioni. Iscrizioni dal 10 dicembre. Programma: il corso durerà 50 ore tra audio lezioni, preparazione dell’elaborato scritto e verifica finale;
  • Distacco, separazione, abbandono. Di Massimo Lattanzi e Tiziana Calzone. AIPC Editore 2013. Formato e-book e audio libro.  Introduzione: Questo manuale intende disegnare un ritratto attuale e reale della violenza in Italia, finalizzato essenzialmente al superamento degli stereotipi e a far riconoscere una trasversalità, anche di genere, nel campione delle presunte vittime e nel campione dei presunti autori;
  • Città di Salerno, Centro Orientamento Psicologico e Legale di riferimento per la Regione Campania, per uomini e donne, coppie e famiglie vittime e autori di violenza e stalking;
  • Roma, 25 febbraio 2014 ore 19:30, Seminario,Amore: sentimento, bisogno o dipendenza? In uno spazio accogliente il gruppo accompagnato da due psicoterapeuti potrà condividere pensieri ed emozioni;
  • Seminario “Le Neuroscienze Forensi“,  Roma,13 marzo 2014dalle ore 14:30 alle ore 19:30 presso il Comune di Roma – Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute – Sala Rosi, Viale Manzoni 16.
  • Roma, 6 marzo 2014 Seminario  Aperitivamente: “ Passione, piacere e dolore” .Roma, sala accoglienza AIPC, via Giorgio Baglivi 6
  • Roma, 16 marzo 2014 Seminario Le Neuroscienze Forensi. Comune di Roma – Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute – Sala Rosi, Viale Manzoni 16. Lo studio del sistema nervoso come prevenzione della violenza, stalking e omicidi. Ingresso libero – Prenotazione obbligatoria. Sarà rilasciato l’attestato di partecipazione solo ai non corsisti.
  • Roma, Seminario Scientifico Brain Stalking 28-29 Marzo. Roma, Facoltà di Medicina e Psicologia – Università di Roma “La Sapienza” Brain Stalking,: La valutazione della personalità e del profilo degli stalker e delle loro vittime. Una lettura psicologica, psichiatrica, criminologica, forense e delle neuroscienze.
  • Roma, 29 aprile 2014. Aperitivamente “fratelli e sorelle: legami buoni, ostili e competitivi”. Roma, sala accoglienza AIPC, via Giorgio Baglivi 6
  • Roma, 15 maggio 2014, Seminario “La manipolazione affettiva”. Comune di Roma – Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute – Sala Rosi, Viale Manzoni 16. La manipolazione affettiva o gaslighting è il precursore di circa l’80% di tutte le forme di violenza, lo studio della manipolazione affettiva come prevenzione della violenza, stalking e omicidi.
  • Roma, 27 maggio 2014, Seminario Aperitivamente “le relazioni di coppia: quando 1+1 fa 3”. Roma, sala accoglienza AIPC, via Giorgio Baglivi 6
  • Roma, 5 giugno 2014, Seminario “I sex Offender” Roma, 5 giugno. Comune di Roma – Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute – Sala Rosi, Viale Manzoni 16. Sarà riportata l’esperienza maturata presso la Casa Circondariale di Rebibbia di Roma, Nuovo Complesso.  Saranno stilati alcuni profili e descritti i percorsi trattamentali applicati.
  • Roma, 13 giugno 2014. Seminario Stalking: dall’analisi criminologica al trattamento. Roma, il 13 giugno 2014 ore 12:30/14:30.  Comune di Roma – Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute – Sala Rosi, Viale Manzoni 16 il Seminario Stalking: dall’analisi criminologica al trattamento delle vittime e autori.
  • Workshop: 13/14 giugno. lo studio della comunicazione come prevenzione della violenza. Roma, 13 e 14 giugno 2014, , sala accoglienza AIPC, via Giorgio Baglivi 6. Workshop: Lo studio della comunicazione come prevenzione della violenza. Programma: venerdì 13 giugno ore 15:00/19:00 e sabato ore 10:00/19:00.
  • Roma, 24 giugno 2014, Seminario Aperitivamente, “La relazione di coppia: il partner scelta libera o obbligata?” Roma, sala accoglienza AIPC, via Giorgio Baglivi 6
  • Roma, 22 luglio 2014, Seminario Aperitivamente: “La relazione di Coppia 2”. Roma, sala accoglienza AIPC, via Giorgio Baglivi 6
  • Roma 30 settembre 2014, Seminario di Studio Convenzione di Istanbul e Decreto carceri. Comune di Roma – Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute – Sala Rosi, Viale Manzoni 16
  • Roma, 30 settembre 2014, Seminario Aperitivamente, “La relazione di coppia: il partner scelta libera o obbligata?” Roma, sala accoglienza AIPC, via Giorgio Baglivi 6
  • Roma, 10 ottobre 2014 Corso Neuroscienze forensi e affettive – Delitti Familiari Roma. Questura di Roma – Sala Conferenze Via San Vitale 5. Il corso intende fornire validi strumenti di conoscenza e operativi utili per riconoscere, prevenire e gestire in modo efficace ed efficiente i delitti familiari attraverso l’esperienza e la professionalità di esperti che operano da anni in questo settore.
  • Catanzaro, 25 ottobre 2014, Corso Neuroscienze forensi e affettive – Delitti Familiari Catanzaro. Come di Catanzaro. Sala Conferenze. Il corso intende fornire validi strumenti di conoscenza e operativi utili per riconoscere, prevenire e gestire in modo efficace ed efficiente i delitti familiari attraverso l’esperienza e la professionalità di esperti che operano da anni in questo settore.
  • Roma, 28 ottobre 2014, Seminario Aperitivamente,: “Specchio,specchio delle mie brame…”. Roma, sala accoglienza AIPC, via Giorgio Baglivi 6
  • Roma, 8 ottobre 2014. Master CTU-CTP, la Perizia e la Consulenza in ambito Forense. Il Corso in Psicologia Giuridica e Forense,  è un percorso formativo e professionalizzante che si prefigge di sviluppare una competenza scientifica, operativa e professionale nella valutazione dei fattori psicologici rilevanti per l’azione giudiziaria nell’ambito del diritto civile, del diritto penale, del diritto minorile e negli altri ambiti riferiti ad altre giurisdizioni quali la Magistratura Ecclesiastica.
  • Roma, 13 novenbre 2014. Laboratorio esperienziale, il Narcisista perverso: genesi e criminogenesi. Comune di Roma – Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute – Sala Rosi, Viale Manzoni 16
  • Roma, 25 novembre 2014, Seminario Aperitivamente: L’Amore è: La tua presenza assenza! Roma, sala accoglienza AIPC, via Giorgio Baglivi 6
  • Roma, 2 dicembre 2014. Evento teatrale “La violenza è uguale per tutti”. La violenza è uguale per tutti! Questo è il titolo della rappresentazione teatrale avvenuta martedì 2 dicembre 2014 al teatro della Visitazione. La scena è bianca e nera, come se non ci fosse posto per i mezzi toni. I colori e l’effetto emersione sulla memoria è ottenuto dalle sonorità della musica, dal duetto di danza e delle voci degli attori. L’opera è stata realizzata dalla Dottoressa Tiziana Calzone e il Dottor Massimo Lattanzi, psicoterapeuti che dal 2002 realizzano dei progetti di ri-socializzazione come quello attivo da alcuni anni a Roma presso la Casa Circondariale di Rebibbia
  • Roma, 18 dicembre 204, Seminario: A tavola con … Il sano egoismo: sei un bruco o una farfalla?. Roma, sala accoglienza AIPC, via Giorgio Baglivi 6

 Progetti Pilota in Italia

  • Nel 2012 è stata stipulata una convenzione tra il Centro Presunti Autori di violenza e stalking, la Casa Circondariale di Rebibbia e l’Ufficio di Esecuzione Esterna Penale di Roma e Latina. Il protocollo prevede la presa in carico dei presunti autori senza soluzione di continuità e sta producendo una reale prevenzione; l’equipe multi disciplinare offre un protocollo di risocializzazione prima della commissione di un reato, al momento della commissione di un reato là dove non/sono state scaturite delle misure cautelari o sono state inflitte delle pene, nel momento in cui la persona è ristretta nella casa circondariale e nel momento della concessione delle pene alternative. Il protocollo è attivo anche nel momento in cui la persona torna in libertà. E’ fondamentale per i casi sempre più frequenti della recidiva anche dopo l’espiazione della pena o di una misura cautelare.

 Progetti rivolti alle scuole

  • Nell’anno scolastico 2003/2004 l’Associazione ha messo a punto e portato a termine il progetto denominato “Psicologia del Disagio“, occupandosi della formazione di studenti e docenti dell’lstituto “G. Vailati” di Genzano, sui temi del bullismo, dello stalking, della violenza domestica, della comunicazione e delle dipendenze.
  • Nell’anno scolastico 2004/2005 l’Associazione ha messo a punto e portato a termine il progetto denominato “Educare alla differenza“, occupandosi della formazione di studenti e della sensibilizzazione dei genitori degli alunni dell’ istituto “G. Vailati” di Genzano, sui temi della genitorialità, della comunicazione, della violenza, dei disturbi alimentari e delle nuove dipendenze.

Progetti Europei

  • Partner progetto Europeo DAPHNE riferito all’anno 2004, denominato S. A. R. A. sulla prevenzione del rischio di recidiva nei casi di violenza familiare ad opera di partner o ed ex partner e finalizzato alla validazione dello strumento in Italia. Capofila associazione Differenza Donna e Direzione Centrale della Polizia Criminale.
  • Partner progetto Europeo DAPHNE riferito all’anno 2005, denominato S. A. R. A. sulla prevenzione del rischio di recidiva nei casi di violenza familiare ad opera di partner o ed ex partner e finalizzato alla formazione degli operatori della sicurezza. Capofila associazione Differenza Donna e Direzione Centrale della Polizia Criminale.

Centro di Ascolto e Consulenza psicologica e legale (Centro Presunte vittime di violenza e stalking)

I volontari del Centro e consulenza attivo da gennaio 2002, hanno accolto circa 35000 (trentacinquemila) (80% donne) richieste provenienti da tutta Italia ed hanno compiuto circa 6000 (seimila) colloqui individuali e di gruppo a coloro che hanno vissuto direttamente (vittime) o indirettamente (familiari, operatori socio sanitari e della sicurezza) condotte violente e persecutorie in famiglia, nella coppia, in ufficio o a scuola.

 Centro Presunti Autori di violenza e stalking

I volontari del Centro Presunti Autori attivo da gennaio 2007, hanno ricevuto circa 1300 (milletrecento) richieste provenienti da tutta Italia ed hanno accolto 250 (duecentocinquanta) presunti autori 206 uomini e 44 donne. Offrono colloqui individuali, di coppia  e di gruppo a coloro che hanno agito direttamente (vittime) o indirettamente (familiari, amici e colleghi) condotte violente e persecutorie in famiglia, nella coppia, in ufficio o a scuola.

Esperienze specifiche

L’Osservatorio Nazionale sullo Stalking, settore dell’Associazione di Psicologia e Criminologia, associazione di volontariato,  è diventato operativo a Roma nel gennaio 2002, ha avviato la ricerca sullo stalking nell’autunno del 2001. La volontà di creare una rete specializzata sullo stalking, in collaborazione con il Sindacato di Polizia COISP, il supporto della FASWEB è dettata dalle circa 35000 richieste di sostegno pervenute al Centro di Ascolto e Consulenza psicologica e legale, molte delle quali non hanno potuto avere una risposta dalle altre strutture esistenti, perché assolutamente peculiari, non riferibili alla violenza di genere, fisica o sessuale; altre perché provenienti da persone di sesso maschile. Gli operatori di tutte le sedi dell’Osservatorio sono impegnati a 360° sullo stalking, si occupano del sostegno psicologico e legale delle persone (sia di sesso maschile che femminile) presunte vittime, della ri-socializzazione dei presunti autori, della prevenzione primaria e sensibilizzazione dei preadolescenti ed adolescenti, di ricerca, di sensibilizzazione della cittadinanza, di aggiornamento e supervisione degli operatori della sicurezza.

Ricerche sulla popolazione di adulti

Gli esperti dell’Osservatorio Nazionale sullo Stalking hanno ad oggi monitorato 16 regioni, in ognuna sono stati somministrati 600 questionari anonimi, strutturati dall’ONS. Il campione rappresentativo è composto per il 50% di uomini ed il 50% di donne, con un’età compresa tra i 17 ed i 70 anni. I risultati sono i seguenti: circa il 20% della popolazione è o è stata vittima di stalking, la durata medie delle molestie insistenti è di circa 1,5 anni. In circa l’80% dei casi esiste un rapporto di conoscenza, circa il 70% del campione ha ed ha avuto esisti psico- relazionali, spesso gravi e solo il 17% ha sporto denuncia alle forze dell’ordine. Lo stalking è una realtà trasversale, colpisce nel 75% circa le donne. Le tipologie di stalking sono agite nel 55% circa nelle relazione di coppia, nel 25% circa nei condomini, nel 15% sul posto di lavoro/scuola e nel 5% in famiglia circa tra figli, fratelli e genitori. Non esiste un profilo della vittima.

Ricerche sulla popolazione di adolescenti

Il Centro Nazionale Minori, fondato nel 2006, il progetto è stato realizzato con i finanziamenti del Comune di Nettuno e della Regione Lazio. Legge nr.15 del 5 luglio 2001, gli esperti volontari hanno realizzato:

Nel 2007 una ricerca che ha avuto come campione 800 adolescenti studenti delle scuole medie superiori, con età compresa tra i 13 e 17 anni, 50% di genere maschile e 50% di genere femminile. Le Regioni interessate sono state il Lazio, l’Abruzzo, la Campania e la Calabria. Circa il 5% del campione ha soddisfatto gli indicatori possibili predittori di future condotte moleste e violente.

Nel 2008 una ricerca in fase esplorativa sulla stessa popolazione, nella regione Lazio e nella regione Calabria, fa emergere che circa il 80% degli adolescenti non conoscono il termine stalking, circa il 10% è o è stato vittima e circa il 3% dichiara di agire o aver agito comportamenti persecutori non percependoli come tali.

Nel 2009 ha concluso una ricerca in 16 Facoltà della Sapienza di Roma, campione di 800 studenti, età media 24 anni. I risultati sono che circa il 71% disconosce il termine stalking. Oltre il 16% vive un disagio nelle relazioni. Circa il 13% si dichiara presunta vittima e circa il 4% presunto autore.

Il campione delle consulenze ha evidenziato che sia le presunte vittime, sia i presunti autori che alcuni minori che hanno assistito alle condotte moleste e violente condividono uno stile di attaccamento insicuro ed un disagio nelle relazioni. Per sensibilizzare gli adolescenti oltre che i seminari di restituzione sono state distribuite delle brochure ed un fumetto. Questo genere di comportamento spesso definito impropriamente nelle scuole come bullismo, è molto pericoloso se si pensa alle conseguenze. Il ragazzo presunto autore ha in percentuale un rischio alto di sviluppare un comportamento antisociale, mentre il ragazzo vittima ha un alto rischio, in percentuale, di manifestare disturbi di tipo psicosomatico a breve termine e, delle patologie più gravi e in un arco di tempo più lungo. La conseguenza immediata è l’abbandono scolastico. E’ importante quindi, agire attraverso un intervento di tipo preventivo e di sensibilizzazione al fenomeno mettendo a confronto l’ambiente educativo (genitori ed insegnanti) ed i ragazzi precorrendo altresì anche la manifestazione della dispersione scolastica.